Dottoressa Alessandra Piccolino | Biologa Nutrizionista

Il pedel è uno sport entusiasmante e dinamico che richiede energia e resistenza. Per ottenere prestazioni ottimali e recuperare adeguatamente, è essenziale prestare attenzione all’alimentazione prima e dopo una partita di padel.

  1. Prima della partita è bene consumare fonti di carboidrati complessi come pasta integrale, riso o pane integrale, che forniscono energia a lunga durata per sostenere l’attività fisica.
  2. Proteine magre come pollo, pesce o tofu, aiutano a mantenere la massa muscolare e favoriscono il recupero.
  3. Assumere una buona quantità di frutta e verdura, ricche di vitamine, minerali e antiossidanti, aiuta a migliorare l’apporto nutrizionale complessivo.
  4. Chiaramente è fondamentale bere abbondante acqua prima della partita per prevenire la disidratazione e mantenere il corpo idratato.
  5. È importante assumere una fonte di proteine entro 30 – 60 minuti dopo la partita, come uno shake proteico o uno yogurt greco, per favorire il recupero muscolare.
  6. Inoltre occorre consumare carboidrati per ristabilire le riserve di glicogeno muscolare, come una banana o una barretta energetica.
  7. Anche dopo il match bisogna continuare a bere molta acqua per colmare le perdite di liquidi, optando per spuntini sani e leggeri, come frutta fresca o frutta secca, al fine di mantenere stabile il livello di zuccheri nel sangue.

L’alimentazione gioca un ruolo cruciale nelle prestazioni sportive e nel recupero. Seguire queste linee guida nutrizionali prima e dopo una partita di padel aiuterà a massimizzare il rendimento e a favorire una rapida ripresa, consentendoti di goderti appieno questa divertente attività sportiva.

post-img
Prev post

La carne rossa fa male? Verità e Falsi miti

Next post

Rimettersi in forma dopo il parto: cosa mangiare

post-img